sabato 17 dicembre 2011

Natale: work in progress

Come dicevo nel post precedente, i progetti a cui lavoravo erano tre.
Uno per la piccola Paola già pubbicato, uno a cui ancora lavoro, per le bomboniere-compleanno per mio figlio e un'altro mezzo completato che è quello che vi mostro.
Trattasi di quello che regalerò quest'anno per Natale.
A parte la crisi, io penso che regalere un oggetto realizzato a mano non ha prezzo.
E a tal proposito vorrei citare le parole di Ombretta e Roberta di "Creazioni in pasta di mais" perchè concordo pienamente con loro e perchè tutti dovrebbero ricordarsele ogni qualvolta acquistano nelle bancarelle dei mercatini, eccole:


E poi non dimenticate:

1) Handmade è spesso sinonimo di qualità.

2) Comprare handmade significa essere contro 

all'omologazione... 

significa possedere un pezzo unico.

3) L'handmade non produce inquinamento.

4) L'handmade è spesso realizzato con materiali 

di recupero.

5) Un oggetto handmade è realizzato

con amore e cura.


e non aggiungo altro!

Detto questo, ecco cosa ho preparato:
la stella
il pupazzo di neve
l'angioletto

la stella cometa

il fiocco di neve

l'albero di Natale

dei piccoli soggetti da appendere sull'albero di Natale


ma che regalerò insieme ad una bottiglietta decorata sul tappo con un fiore, e dal contenuto liquoroso (al cioccolato), al momento vi mostro solo la bottiglia vuota



la prossima settimana, non appena il tutto sarà assemblato posterò le foto finali.
Per adesso è tutto.

1 commento:

Giogio' Art's ha detto...

sono proprio d'accordo! brava!!
e tantissimi auguri di buon natale!!!